melanzana

Melanzana

Tempo di dieta
Il finocchio

E’ la regina dell’estate, è un alimento estremamente versatile,occupa un posto di rilievo nella cucina mediterranea anche se la sua origine è indiana.

In cucina con le melanzane si possono preparare tantissime ricette, dalle polpette alla caponata, dalla parmigiana ai ripieni vari, oppure semplicemente grigliate o a funghetti.

La melanzana  si adegua perfettamente alle esigenze di chi vuole mangiare leggero per mantenere la linea, è un ortaggio  poverissimo di calorie, e ha varie  proprietà, depurative e stimolanti per la funzionalità epatica e ha un alto potere di assorbimento degli oli alimentari. Questo da un lato la rende molto  appetitosa, ma dall’altro può trasformarla in una bomba calorica.

Vi propongo delle ricette a base di melanzane:

Melanzane alla menta light: Lessate due melanzane, cuocetele  in acqua bollente con un pizzico di sale. Quando si saranno ammorbidite, mettetele a scolare. Poi togliete la polpa dalla buccia, e adagiarla su una pirofila. Condire con  menta fresca tritata, con un filo d’olio d’oliva,  sale e aggiungere  qualche goccia di aceto balsamico. Lasciate riposare in frigorifero un paio d’ore. Servite fredde come contorno.

Melanzane croccanti: Lavare e tagliare le melanzane a tronchetti non troppo doppi, passare i tronchetti di melanzana nella farina. Intanto in una padella far riscaldare dell’olio e quando sarà caldo inserire dentro le melanzane infarinate, lasciarle cuocere per qualche minuto finchè non diventeranno dorate e croccanti.

Adagiare in una pirofila i tronchetti dorati e aggiustarli di sale. Mangiare caldi per non far perdere la croccantezza.

Ottimo come contorno sfizioso.

Bocconcini di melanzane: Lavare e tagliare a fette sottili le melanzane, grigliarle in una padella antiaderente, leggermente unta di olio.

Terminato di grigliare le melanzane, adagiare su ciascuna fetta il prosciutto crudo e un pezzetto di provola affumicata, poi avvolgere tipo fagottino e adagiare ciascun pezzo in una pirofila , poi condire con un filo d’olio e un goccio di aceto balsamico. E’ un antipasto o contorno freddo molto piacevole da gustare in estate.

Print Friendly
Posted in Consigli & Curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *